Consigli per l’usato: il vincente X-342

Consigli per l’usato: il vincente X-342

L’X-342 è uno dei modelli più gloriosi del cantiere danese. Barca dall’apparenza crocieristica ma con uno scafo e un piano velico da racer puro senza compromessi, assicura prestazioni entusiasmanti con vento forte e onda, ma non disdegna le brezza leggere grazie a un dislocamento medio e a una superficie velica di oltre 60 mq. La barca è uscita sul mercato nel 1988, ovvero nel periodo in cui il regolamento IOR andava verso il tramonto. Le linee sono ancora ispirate alle stazze dell’epoca, ma è facile notare dei segni di cambiamento anche notevoli rispetto ai modelli IOR classici. Lo scalino sulla poppa è uno di questi, utilissimo in crociera e comodo per il rating, è un accorgimento all’avanguardia per la fine degli anni ’80.

L’unico difetto che sembra avere avuto l’X-342 in questi anni è agli oblò: non sono rare le infiltrazioni d’acqua, un particolare comunque facilmente risolvibile. Il  consiglio è di evitare gli esemplari che hanno fatto molte regate, sono sicuramente sfruttati da un punto di vista strutturale.

Le valutazioni per un modello del 1990 possono facilmente arrivare o superare i 70 mila euro se ben attrezzato e ben tenuto: si sa, gli x-yachts sono come un assegno circolare.

Scheda tecnica:

Modello X 342
Cantiere X Yachts
Progetto Niels Jeppesen
Lung.f.t. 10,65  m
Larghezza 3,28  m
Cabine 2
Bagni 1
Pescaggio 1,85  m
Dislocamento 4.200  kg
Zavorra 1.950  kg
Sup. velica 60,57  mq
Motore Volvo 18 hp

modello non in produzione
prodotto dal   1988   al   1994

 

Leave A Response