Soldini a caccia del record sulla Rotta del Tè

Soldini a caccia del record sulla Rotta del Tè

Giovanni Soldini e l’equipaggio di Maserati a caccia del record sulla rotta San Francisco – Shanghai, nella storica “Rotta del Tè”.

Tutto pronto per la partenza di Giovanni Soldini e del suo equipaggio Maserati, che appena le condizioni meteo lo permetteranno, partiranno da San Francisco con meta Shanghai, per tentare il nuovo record nella storica “Rotta del Tè”.

Questa storica tratta (parallela all’altrettanta famosa Londra – Hong Kong) veniva solcata sin dall’800 per fini commerciali dai più famosi e coraggiosi clipper dell’epoca. Da anni questo percorso, lungo 7315 miglia attraverso l’Oceano Pacifico, affascina tantissimi navigatori che si sono confrontati in svariate sfide di velocità. Il migliore è stato fino ad adesso Swordfish, comandato da Charles Collins che nel 1853 impiegò 32 giorni e 9 ore per raggiungere le coste asiatiche, con una media di 225 miglia al giorno migliorando il record precedente di Romance of the Sea di due giorni.

Soldini sarà accompagnato a caccia di questa impresa dagli italiani Guido Broggi, Andrea Fantini, Francesco Malingri, Marco Spertini oltre che il tedesco Boris Herrmann, il cinese Jianghe “Tiger” Teng, lo spagnolo Oliver Herrera Perez e lo svedese Andreas Axelsson. Il tentativo di record sarà ratificato ufficialmente dalla World Sailing Speed Record Council, l’organismo che certifica i migliori tempi di percorrenza delle imbarcazioni moderne sulle storiche rotte dei clipper.

È molto affascinante ripercorrere le rotte storiche dei grandi navigatori del passato. Lo abbiamo fatto tre anni fa con la Rotta dell’Oro, ci proviamo quest’anno con la Rotta del Tè” ha affermato prima della partenza Giovanni Soldini.

Autore

Articoli Correlati