Circuito Italiano Long Distance 2011: in attesa per la Regata delle Tre Isole, quinta tappa del circuito

Circuito Italiano Long Distance 2011: in attesa per la Regata delle Tre Isole, quinta tappa del circuito

Per i numerosi equipaggi iscritti all’edizione 2011 del Circuito Long Distance (quest’anno articolato su otto manches e sostenuto da Bolina e dallo sponsor tecnico RS racing) è iniziato il conto alla rovescia per la quinta tappa, la 58° Regata delle Tre Isole, classico appuntamento estivo proposto nello specchio acqueo del Lago d’Iseo dall’Associazione Nautica Sebina.

La manifestazione Long Distance si svolgerà sul percorso delle Tre Isole: il pomeriggio di domenica 14 agosto (dalle ore 15 alle 18,30) sarà dedicato al perfezionamento delle iscrizioni (è richiesto l’invio di una pre-iscrizione entro sabato 13 alla segreteria ANS, che si concluderanno la mattina seguente (lunedi 15, dalle ore 8,30 alle 10). Alle ore 11,30 verrà data la partenza della regata e alle ore 18 si svolgerà la cerimonia conclusiva delle premiazioni durante a quale verranno premiati i primi tre classificati in tempo reale e in tempo compensato delle categorie Derive Circuito Long Distance.

E’, inoltre, previsto un premio in ricordo di Emi Uccelli Gravone (ideatrice della prima Long Distance per derive, presidente della Compagnia delle Derive Fitzcarraldo, Ufficiale di Regata, da sempre attenta al rilancio della classe internazionale FJ e agli aspetti marinareschi e culturali, e appassionata regatante a prua di Roen con Luigi Candela) e altri premi per le Classi a Bulbo, Monotipi, Catamarani, Scuola Vela, Mini Long Distance.

Al termine della premiazione, per tutti i concorrenti e i loro accompagnatori è previsto un rinfresco presso la Base dell’Associazione Nautica Sebina, mentre nella serata sarà organizzata una cena sociale aperta a tutti i regatanti, Soci, familiari e amici.

Alla 58° Regata Crociera delle Tre Isole saranno ammesse tutte le Derive e i Multiscafi riconosciuti dall’ISAF, dalla FIV e dalle Federazioni Nazionali, altre imbarcazioni a deriva quali prototipi (accettate previa valutazione tecnica da parte del C.O), imbarcazioni a bulbo categoria crociera e Monotipi con classifica a parte. E’ prevista anche una mini Long Distance riservata alle derive della scuola vela e preagonistica.

La sesta tappa del Circuito Italiano Long Distance (realizzato con classifica a tempi compensati per fondere competizioni veliche di lunga distanza, integrate nel territorio, aperte a diverse classi veliche e svariate tipologie di scafi, con equipaggi nazionali ed internazionali) è prevista sabato 27 agosto e sarà organizzata dalla Pro Loco di Toscolano Maderno, in collaborazione con il Vela Club Campione: la seconda edizione di Velasenzafrontiere si articolerà su un percorso innovativo di circa 14nm -con partenza unica- Golfo di Maderno-S-Vigilio-Salò-Golfo di Maderno.

Il Circolo Vela Orta (NO) sarà, invece, protagonista l’11 settembre con la Orta – Omegna – Orta mentre sabato 17 e domenica 18 il CILD si concluderà con la tradizionale Fitzcarraldo Cup ideata dalla Compagnia delle Derive FitzCarraldo di Brenzone (VR).

Alla fine delle otto manches verrà stilata una classifica finale il cui vincitore non sarà quello che avrà battuto tutti gli avversari, ma il velista che avrà meglio interpretato il vento, le correnti e i territori attraversati su percorsi con condizioni fortemente variabili che richiedono tattiche diverse. Ogni regatante avrà l’occasione di conoscere meglio la propria barca e mettersi alla prova con gli elementi della natura, senza sottovalutare l’importanza di momenti conviviali che caratterizzano ciascuna regate in calendario.

Autore

Articoli Correlati