Vacanze crociera: Mariner of the Seas parla italiano

Vacanze crociera: Mariner of the Seas parla italiano
Dalle escursioni, all’offerta food & beverage, al personale di servizio dedicato per rispondere alle richieste del mercato in maniera sempre più efficace

Genova, 28 giugno 2011 – Manca meno di un mese al debutto genovese di Mariner of the Seas, quinta gemella della Classe Voyager di Royal Caribbean International che la compagnia ha deciso di dedicare all’Italia, eleggendola nel 2011 a portabandiera del “prodotto Royal Caribbean per l’Italia”. Dal 23 luglio al 3 settembre 2011, infatti,  per la prima volta in assoluto nella storia della Compagnia,  Mariner of the Seas salperà da Genova – oltre che da Civitavecchia – e offrirà agli ospiti crociere di 7 notti nel Mediterraneo Occidentale, che toccheranno Cannes, Ajaccio, Barcellona e Palma di Maiorca.

A bordo tutto parlerà italiano: dall’intrattenimento (attività e programmi TV), all’offerta food & beverage, dal personale di servizio (ci sarà addirittura un team riservato esclusivamente agli ospiti Italiani) alle escursioni garantite per ogni tappa della crociera.

Eccole nel dettaglio: A Cannes gli ospiti potranno scegliere se rimanere a bordo o proseguire in pullman verso Nizza, la capitale della Costa Azzurra e la pittoresca Antibes o verso Montecarlo, storico circuito di Formula 1 e il Principato di Monaco, col Palazzo del Principe e l’antica cattedrale.

Ad Ajaccio il tour della città è un omaggio a Napoleone: da corso Napoleone, si raggiunge  la centralissima Place De Gaulle, dominata dall’enorme statua in bronzo raffigurante Napoleone e i suoi fratelli. Si prosegue poi verso Place d’Austerlitz, dove Napoleone, ancora bambino, era solito trascorrere le sue giornate, e dove ora sorge un imponente monumento in suo onore.  Passeggiando per le antiche stradine della città vecchia, si potrà ammirare anche la Cattedrale dove Napoleone venne battezzato e la facciata della Maison Bonaparte, dove nacque. In alternativa c’è il tour montano che seguendo il percorso serpeggiante del fiume Prunelli si snoda fino al Lago di Tolla, per una vista mozzafiato sulla vegetazione di quest’isola mediterranea, i suoi panorami incantevoli e i tanti pittoreschi paesini.

A Barcellona il tour “Barcellona e Gaudì” rende onore alla Barcellona di Gaudì. Dal Parco Guell, progettato da Gaudì e dichiarato monumento universale dell’Unesco nel 1984 si prosegue verso la Sagrada Familia, Casa Mila e Casa Battlo, la cui facciata è coperta da piastrelle multicolori ed il tetto è accessibile da scale di ceramica smaltata.
Anche Palma di Maiorca ha molto da offrire in termini storici e architettonici: scegliendo il tour Valldemossa si raggiunge uno dei villaggi più belli e caratteristici all’interno dell’isola dove è conservato il pianoforte con il quale Chopin compose alcuni dei suoi capolavori. Merita una visita naturalmente la città di Palma, con l’imponente Cattedrale, l’arena dei tori e il Palazzo reale recentemente restaurato.

Da non sottovalutare neppure le italianissime Civitavecchia e Genova, dove è possibile sbarcare (oltre che imbarcare!) rispettivamente, per un assaggio di Roma e delle meraviglie del centro storico più antico e grande d’Europa, del Golfo Paradiso (Portofino, Rapallo, Santa Margherita) e delle Cinque Terre.

Mariner of the Seas è la nave più grande e sorprendente del Mare Nostrum in partenza dall’Italia. Le dimensioni dell’ultima delle cinque gemelle della classe Voyager lasciano sbalorditi: 311 m di lunghezza, con 16 ponti dedicati ad attività ricreative, intrattenimento e alle numerose opportunità di sistemazione, può ospitare fino a 3.114 passeggeri. A bordo attrazioni esclusive sapranno conquistare l’ospite italiano, anche quello che non ha mai pensato di partire per una crociera, con una parete per il freeclimbing, un campo da basket dalle dimensioni regolamentari, un simulatore interattivo di golf, un minigolf, un percorso jogging, un percorso per pattinaggio in linea e lo Studio B, un Palaghiaccio con ghiaccio vero. E poi la Royal Promenade, alta 4 piani e lunga più di un campo da calcio, ricca di pasticcerie, caffè, gioiellerie, negozi di abbigliamento e profumerie; 7 ristoranti (fra cui il Portofino Restaurant per passare una romantica serata con cene esclusive à la carte a base della migliore cucina italiana, il Chops Grille, elegante bistrot per gli amanti della carne e il Johnny Rockets in perfetto American style per una serata più informale o per far divertire i bambini con hamburger e milk shakes), bar dedicati alla degustazione di champagne, cognac e sigari, discoteche, un Business Center multimediale, e molto altro. E date le eccezionali dimensioni della nave, non sarà difficile trovare luoghi nei quali potersi ritirare e godere di momenti di assoluto relax e dolce far niente… Mariner of the Seas e le sue gemelle garantiscono infatti tra i più alti coefficienti spazio/ospite dell’industria crocieristica.

Royal Caribbean International è un marchio crocieristico globale con una flotta di 22 navi in servizio. La compagnia offre anche esclusivi itinerari pre- e post-crociera in Alaska, Dubai, Europa, Australia,  Nuova Zelanda e Sud America. Ulteriori informazioni sul sito www.royalcaribbean.it. Numero verde in Italia per gli operatori: 800 333303. Per il pubblico: 848 000977 al costo di una chiamata urbana.

[nggallery id=7]

Autore

Articoli Correlati